Consulenza su Blockchain e criptovalute

Easy Pc vanta un’esperienza ventennale in materia di consulenza su Blockchain e criptovalute.
Siamo in grado di individuare i principali vantaggi che questa tecnologia può apportare all’attività di imprese e professionisti di qualsiasi settore ed implementare una strategia basata sulla semplificazione dei processi produttivi, sulla trasparenza delle operazioni e sull’immutabilità del dato digitale.

Cos’è la Blockchain?

La blockchain (letteralmente, “catena di blocchi”) è un sistema digitale condiviso composto da più voci raggruppate in blocchi, la cui integrità è garantita dalla crittografia.
Si tratta di una struttura in continua crescita che permette la creazione di un grande database aperto e distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete. Il database in questione è strutturato in catene di blocchi (contenenti più transazioni) tra loro collegate, in modo tale che ogni transazione venga validata dalla rete stessa nel corso dell’”analisi” di ciascun blocco.

La soluzione per tutte le transazioni è affidata ai nodi, i quali sono chiamati a vedere, controllare e approvare tutte le transazioni, creando una rete che condivide su ciascun nodo l’archivio di tutta la blockchain (dunque di tutti i blocchi con tutte le transazioni): ogni nodo possiede una copia della blockchain, in modo tale che i dati vengano mantenuti grazie a una massiva replicazione del database. Ciascun blocco, dunque, funge da archivio e lo storico delle transazioni in esso contenuto può essere considerato immutabile, in base al principio che prevede che qualsiasi operazione o attività scritta sulla blockchain non può mai essere cancellata.
La blockchain, quindi, sfrutta un network distribuito che è in grado di memorizzare i dati su tutta la sua rete, evitando allo stesso tempo di avere un singolo punto di vulnerabilità e conseguenti anomalie o cessazioni del servizio da parte del sistema. La natura stessa di questa catena decentralizzata, infatti, assicura l’incorruttibilità dei dati, garantisce l’assenza di eventuali manipolazioni e salvaguarda la permanenza, la trasparenza e la verificabilità dei procedimenti: per questo motivo, la blockchain è una tecnologia affidabile e sicura, in grado di ricoprire numerosi campi di applicazione.

I componenti fondamentali della blockchain

I componenti fondamentali della blockchain sono:

  • Nodo: sono i partecipanti alla blockchain e sono costituiti fisicamente dai server che eseguono il software (demone) che gestisce la blockchain (ad esempio bitcoind). Ogni nodo contiene una copia della blockchain
  • Transazione: è costituita dai dati che rappresentano i messaggi oggetto di “scambio” e che necessitano di essere verificati, approvati e poi archiviati.
  • Blocco: è rappresentato dal raggruppamento di un insieme di transazioni che sono unite per essere verificate, approvate e poi archiviate dai partecipanti alla blockchain.
  • Ledger: è il registro pubblico nel quale vengono “annotate”, con la massima trasparenza e in modo immutabile, tutte le transazioni effettuate in modo ordinato e sequenziale. Il Ledger è costituito dall’insieme dei blocchi che sono tra loro incatenati tramite una funzione di crittografia e grazie all’uso di hash.
  • Hash: è un’operazione (non invertibile) che permette di mappare una stringa di testo e/o numerica di lunghezza variabile in una stringa unica ed univoca di lunghezza determinata. L’Hash identifica in modo univoco e sicuro ciascun blocco e non deve permettere di risalire al testo che lo ha generato.